Il canto della sirena Salvini: ciao ciao, Aquarius chiude le attività

Ciao ciao Aquarius, stop alle missioni di salvataggio in mare. E’ il canto della sirena Matteo Salvini, ministro dell’Interno, che appare su Twitter: 🔴 AGGIORNAMENTO La nave #Aquarius chiude le attività. Meno partenze, meno sbarchi, meno morti. Bene così. https://t.co/OiqactSHLz — Matteo Salvini (@matteosalvinimi) 7 dicembre 2018 Per MSF invece Aquarius è stata privata due […]

Continua a leggere

Salvini, no charter da Merkel. Becchi: “Sui migranti e altro a maggio servono fatti”

E’ scontro fra Italia e Germania sulla proposta di rispedire da Berlino parte dei migranti con voli charter. Si tratta di indiscrezioni giornalistiche che le autorità non hanno confermato, ma che sono state sufficienti per far insorgere il ministro dell’Interno Matteo Salvini che ha dichiarato: “Se qualcuno, a Berlino o a Bruxelles, pensa di scaricare […]

Continua a leggere

Sindaco Riace, parla Totolo: “Rischio Comuni come piccoli regni. Gli effetti non solo legali” 

La Guardia di finanza ha arrestato e posto ai domiciliari il sindaco di Riace, Domenico Lucano, con l’accusa di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina ed illeciti nell’affidamento diretto del servizio di raccolta dei rifiuti. L’arresto é avvenuto in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip di Locri su richiesta della Procura della Repubblica. La notizia ha […]

Continua a leggere

MIGRANTI/L’Europa s’è desta. O è l’inizio della svolta o della fine

Ci sono due interpretazioni possibili alla sospirata ed oggi effettiva distribuzione dei migranti avvenuta nei giorni scorsi. Ora che la responsabilità sui migranti in mare viene suddivisa tra Stati diversi prima del loro approdo e sbarco (Spagna, Germania e Portogallo, Malta hanno dato il loro ok), la reazione più facile è l’esultanza. Ma davvero problema […]

Continua a leggere

L’asse anti-sbarchi Roma-Berlino e Vienna. Merkel sa fare i suoi interessi, ora anche l’Italia

Dopo anni di retorica e diktat la Germania cambia faccia. Per frenare le partenze dei migranti e gli sbarchi in Europa è nato un “asse di volenterosi” guidato da Austria, Germania e Italia, in modo da far giungere sul Continente solo coloro che effettivamente fuggono da guerre. E’il risultato dell’incontro trilaterale tra il ministro dell’Interno […]

Continua a leggere