Spread. Il duello tra la Castelli e Padoan, ovvero lo scontro tra populismo e casta

Lo scontro televisivo e virale (primo nei social) tra Laura Castelli, sottosegretario grillino al ministero dell’Economia e della Finanze, e Pier Carlo Padoan, già ministro dell’Economia nei governi Renzi e Gentiloni, ha un significato che va ben oltre la semplice polemica politica. E che va approfondito. Luogo del duello, Porta a Porta, oggetto del contendere: […]

Continua a leggere

Parla Borghi (Lega): “Richieste Ue inaccettabili. Intanto salviamo Bcc da spread”

Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha annunciato che chiederà un incontro al presidente della Commissione Ue, Jean-Claude Juncker, per convincerlo a non avviare la procedura d’infrazione contro l’Italia per aumento del deficit. Il presidente della commissione Bilancio della Camera, il leghista Claudio Borghi si è invece detto “speranzoso” sul fatto che non ci sarà alcuna […]

Continua a leggere

Effetto Trump e Dl sicurezza. Un sospiro di sollievo per borse e spread

“Siamo passati dalle parole ai fatti” ha detto il vicepremier e ministro dell’Interno, Matteo Salvini, in collegamento con Barbara D’Urso a Pomeriggio Cinque, su Canale 5, dopo l’approvazione del decreto sicurezza al Senato. E in effetti le borse tirano un sospiro di sollievo. Sarà che non avremo più richiedenti asilo falsi, che chi compie un crimine non […]

Continua a leggere

Spread alle stelle, l’analisi di Rinaldi: “Perché Cottarelli preoccupa i mercati”

Spread alle stelle, toccata la quota record di 320 punti. Una situazione tanto grave non si registrava dal 2013. Cosa significa questo dato a poche ore dalla presentazione della lista dei ministri da parte del premier incaricato Carlo Cottarelli? Lo Speciale ne ha parlato con l’economista Antonio Maria Rinaldi, animatore del sito Scenari Economici. Quanto […]

Continua a leggere