Guaidò, il Macron venezuelano, bacchetta l’Italia. Comincia male

Povero Guaidò, il “Macron venezuelano”. Deve aver preso una sbornia. Avendo incassato un consenso globale, anzi “globalista”, da Trump alla Ue, non si aspettava il comportamento dell’Italia che invece, al contrario, ha dimostrato saggezza e reale indipendenza di giudizio, come ha fatto papa Francesco, mantenendo una posizione terza. L’autoproclamato presidente, attraverso una lettera consegnata in […]

Continua a leggere

Venezuela, parla G. Chiesa: “Salvini sbaglia, con Guaidò tradisce il sovranismo”

La vicenda venezuelana continua a dividere il governo italiano. Matteo Salvini è schierato, senza se e senza ma, con Guaidò e contro Maduro, mentre il M5S ha mantenuto una posizione di equidistanza. Questo ha di fatto impedito un riconoscimento ufficiale dell’auto-proclamato presidente da parte dell’Italia, come invece hanno fatto gli Usa e parte dei paesi […]

Continua a leggere

Venezuela. Papa Francesco ha capito, Salvini no. Ecco chi è Guaidò

Papa Francesco ha fatto bene due volte. Negli Emirati Arabi ha ripercorso il cammino di Benedetto XVI (il discorso di Ratisbona). Un dialogo a favore della pace e dell’unità delle religioni, nel nome di Dio, che non significa abdicazione alla Verità Rivelata. Con un obiettivo: impedire l’abolizione della religione, l’allontanamento di Dio dal mondo, magari […]

Continua a leggere

Venezuela. La verità sulla strategia eterodiretta di Guaidò

La verità su questa strana rivoluzione, che sembra quella dei garofani portoghesi. Il Venezuela era ancora uno dei pochi paesi estranei all’influenza Usa. E soprattutto un modello residuale di quel socialismo patriottico sud-americano, retaggio delle ideologie guevariste e castriste alla Lula. Quindi, la prima impressione è che il tutto faccia parte di una strategia americana, […]

Continua a leggere

Tensione alle stelle in Venezuela per l’elezione dell’Assemblea costituente, le opposizioni scioperano contro Maduro

 Il Venezuela sta vivendo ore decisive per il futuro per il Paese e le opposizioni sono pronte a contrastare in ogni modo la dittatura del presidente Nicolas Maduro. Il 30 luglio è stata indetta dal Governo l’elezione di un’Assemblea costituente che prevede di apportare delle modifiche alla Costituzione venezuelana. Le opposizioni invitano a gran voce […]

Continua a leggere