Moscovici è sereno per l’Italia. L’Europa un po’ meno

Politica

“Siamo sereni, c’è fiducia nell’impegno Italia nella Ue” ha dichiarato il Commissario europeo per l’Economia e la Finanza Pierre Moscovici interrogato a margine di una conferenza stampa a Strasburgo dai giornalisti italiani.

Alle domande ha risposto di avere massima fiducia nelle istituzioni italiane per il futuro del Paese, si seguito proponiamo il video di Vista per ascoltare le sue precise parole.

Se lui è sereno, noi un po’ meno. La Bce non ha ancora raggiunto l’obiettivo prefissatosi con la sua politica monetaria ultra-espansiva. L’inflazione viene misurata entro un tasso di riferimento di quasi il 2 per cento solo con il tempo, ha detto il capo della Bce Mario Draghi ieri a Francoforte.

Rispetto ai precedenti periodi di ripresa economica, i prezzi rimangono dunque bassi.

La settimana scorsa i vertici della Bce non si sono spinti oltre un lieve segnale di normalizzazione delle politiche monetarie, escludendo di espandere ancora una volta il programma di acquisto di obbligazioni, il cui valore complessivo è stato sino ad oggi di 2.550 miliardi di euro. Molti economisti presumono che la Bce vi rinuncerà alla fine del 2018.

Condividi!

Tagged