Meloni non vuole i vaccini ai bambini. E Fratoianni l’attacca

3 minuti di lettura

Giorgia Meloni non ci sta. I bambini non si toccano. Neanche con i vaccini e tira in ballo l’immigrazione per portare avanti il suo no all’immunizzazione dei più piccoli. Ospite di Controcorrente, su Rete4, la leader di Fratelli d’Italia ha espresso la sua netta opinione.

La conduttrice, Veronica Gentili ha provato a frenare l’impeto ma senza riuscirci e parlando di sua figlia, Giorgia ha espresso chiaramente il suo pensiero. Partendo dal discorso sulle terze dosi: “Cerchiamo di fare ordine, perché io sono una persona lucida. Nel senso: io non penso che i medicinali siano una religione, penso siano scienza. E quindi, quando noi prendiamo una medicina qualsiasi medicina prendiamo, noi valutiamo un rapporto rischi-benefici. Ho chiamato mia madre per chiedere se si fosse informata per la terza dose, perché lei è un soggetto a rischio”.

Non doma, ha spiegato subito in merito invece ai più piccolini: “Sui bambini – ha tuonato – farei mezzo passo. Noi abbiamo scoperto che con questi vaccini non fermiamo il contagio, giusto? Quello su cui danno una mano significativa è il tema di evitare la terapia intensiva e il rischio di morte. In pratica ci si dice che l’immunità di gregge è impossibile, perché il vaccino non ferma il contagio, perché ci sono le varianti e perché noi siamo in un mondo globalizzato nel quale possiamo pure vaccinare il 100% degli italiani, ma quando ti arrivano gli immigrati dall’Africa il virus rientra. Quindi noi pretendiamo di vaccinare i bambini di cinque anni con vaccini che non hanno concluso la sperimentazione”.

Ad attaccarla subito su Instagram ci ha pensato Nicola Fratoianni, deputato e segretario nazionale di sinistra italiana: “Le parole dell’On. #Meloni sono un insulto all’intelligenza di cittadine e cittadini. Non esiste alcuna correlazione tra i #vaccini e le donne, gli uomini e i bambini in cerca di una #vita dignitosa che naufragano sulle nostre coste. Le svelo un segreto: quello che fa lei non incide minimamente sui motivi che spingono queste persone a rischiare la propria vita per un #futuro, forse, migliore. Meloni lo sa bene, ma la sua #morale le permette di #mentire per qualche voto”.

 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

U.21, Nicolato “In Irlanda per migliorare, rosa da allargare”

Articolo successivo

Calcio: Dal Pino “Serve 100% capienza e rateizzazione contributi”

0  0,00