La Nuova Politica di Coesione 2021-2027. Obiettivo 1: un’Europa più intelligente – trasformazione industriale intelligente e innovativa

La Nuova Politica di Coesione 2021-2027 Gli Obiettivi di policy 2021-2027, novità rispetto alla precedente programmazione e i riflessi sugli Enti Locali Prof. Luca Saraceni La presente pubblicazione è divisa in numero 7 articoli Articolo 2 di 7 Obiettivo 1: un’Europa più intelligente – trasformazione industriale intelligente e innovativa In Italia la spesa per l’innovazione […]

Continua a leggere

Sonori ceffoni ai sovranisti: Tria e Tajani danno il colpo mortale?

E’ crisi nera nel governo, l’Iva aumenta o no? Le famiglie e le imprese possono ancora sperare qualcosa? Per il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni: “Il ministro Tria conferma l’aumento dell’Iva e delle accise: il Governo grilloleghista vuole infliggere il colpo di grazia all’economia italiana, già in ginocchio per colpa di politiche scellerate. Fratelli […]

Continua a leggere

Attacco a Tajani, ci voleva Giorgia Meloni per unire Forza Italia

Le Europee iniziano con un attacco preciso. “Forza Italia sta con il partito della Merkel, nel simbolo dicono di voler cambiare l’Europa e questo va bene, ma sia chiaro: noi vogliamo cambiare tutto, ma proprio tutto, compreso l’attuale presidente del Parlamento europeo” ha tuonato Giorgia Meloni nella conferenza programmatica di Fdi, riferendosi ad Antoni Tajani, vice […]

Continua a leggere

La Nuova Politica di Coesione 2021-2027. La collana diretta dal Prof Luca Saraceni

Da questo mese il Prof. Luca Saraceni Laureato in Economia e Commercio, dottore commercialista e revisore legale dei conti, giornalista pubblicista, con specializzazione in Diritto, Economia e Politiche dell’UE, realizzerà per Lo Speciale una collana in materia di Politiche di Coesione Europea, con particolare riguardo alla Programmazione 2021-2027 ed i suoi riflessi sulle politiche di […]

Continua a leggere

Conte e la Ue. Chi sono i veri lobbisti, burattini e burattinai?

Gli eserciti sono schierati. Ormai non c’è più nulla da fare. E le distanze in vista delle prossime elezioni europee aumenteranno, si ingigantiranno. Eserciti non solo politici, culturali, economici, ma anche e soprattutto mediatici. Prendiamo ad esempio, il Corriere della sera di ieri. Di fronte al processo ideologico, di fronte all’attacco senza precedenti nei confronti […]

Continua a leggere