Imprenditori e populisti: l’asse M5s e Lega benedetto a Cernobbio

Politica

Secondo i dati di Ipsos il M5S ha ottenuto più voti tra le persone con il titolo più alto di studio, la laurea, ossia il 29,3%, poco sotto la sua percentuale complessiva del 32,6%. E i Cinque Stelle sono al 31,2% nella fascia di voto più benestante dell’Italia, distanziando il Pd di quasi 9 punti. A combattere il primato coi grillini, il centrodestra compatto, che nel suo complesso vale poco più del M5S (32%).

E che gli imprenditori ora stiano dando una possibilità a Di Maio e ai suoi, è chiaro anche dalla composizione parlamentare. Siedono sui banchi, insieme ad altri esponenti del mondo delle forze armate e anche ad attori impegnati sui temi sociali.

L’ultima svolta però è lo sguardo più attento degli economisti al fenomeno populista, con il placet ad un’eventuale asse M5s-Lega di Zingales: “Una possibilità gliela do”.

Così si è spiegato l’economista della University of Chicago Booth School of Business riflettendo sul futuro governo, se ci sarà, tra grillini e leghisti: “Perché se non altro la buona volontà ce l’hanno e il fatto che non siano così correlati con l’establishment dà la possibilità di fare delle riforme radicali in questo senso”.

Ma vediamo le loro idee economiche, ben prima che Luigi e Matteo passassero la prova elezioni.

L’idea di governo del M5S è fondata sulla innovazione tecnologica. Come disse Di Maio, vogliono una Italia smart nation, che investa nelle nuove tecnologie sia nel pubblico sia nel privato. Quindi che cominci a creare lavoro e valore in questo settore. Un Paese in cui creare un’impresa deve essere semplice £come creare un sito internet, un Paese che deve avere una visione di medio e lungo termine e per farlo deve servirsi delle sue migliori energie e intelligenze”.

Per Salvini invece”l’Italia merita di correre, con meno vincoli e meno tasse”. La Flat tax è il loro cavallo di battaglia, ossia il sistema fiscale non progressivo, basato su una aliquota fissa, tranne quando è accompagnato da deduzione fiscale o detrazione.

 

Condividi!

Tagged