Gentiloni rimanda lo "ius soli" prima della battaglia in Aula

Il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni ha annunciato domenica l’opinione del governo di non procedere con l’approvazione in Parlamento della legge cosiddetta sullo “ius soli”, che – così come era stata proposta – avrebbe permesso l’ottenimento della cittadinanza italiana da parte di bambini nati in Italia dei quali almeno uno dei due genitori si trovi […]

Continua a leggere