Gli errori di Salvini. Quelle telefonate che hanno favorito il Conte-2

Ricostruiamo la cronaca di un drammatico errore. Salvini dopo aver superato la finestra delle elezioni estive, afflitto dalla “fronda interna” (il duo Giorgetti-Calderoli, simboli storici del partito bossiano, da sempre ostili alla svolta nazionalista del Capitano, tutti e due espressione dei poteri forti leghisti, del blocco sociale del Nord, del partito della Tav e vicini, […]

Continua a leggere

Berlusconi, Gozi e Scalfarotto. Dall’altra-Italia all’anti-Italia? Polemiche e altro

Silvio Berlusconi ha coniato l’Altra-Italia, per aggregare i moderati, i cristiani e i liberali. Un guizzo estremo tanto per recuperare ossigeno al centro, laddove Lega e Fdi stanno facendo il pieno del consenso di destra. E per evitare che parta un’operazione uguale e contraria da sinistra. Si pensi alla strategia speculare di Letta, Gentiloni, Franceschini […]

Continua a leggere

Funerali. Berretto, tricolore e rosario: in onda l’Italia migliore, quella politicamente scorretta

Funerali di Somma Vesuviana: nonostante la presenza delle istituzioni e della politica, per qualche ora è andata in onda l’Italia politicamente scorretta. Quella che sarà dimenticata presto e che sarà velocemente sostituita dall’Italia della divisione, del pensiero unico, della strumentalizzazione, dei media faziosi e dell’ipocrisia. Davanti alla bara del vice-brigadiere Mario Cercellio Rega, infatti, i […]

Continua a leggere

Lite Salvini-Conte. Cosa c’è dietro le frasi dei due. Anzi dei tre (il Colle)

Sospetti e chiarimenti. Ma i chiarimenti attenuano, fugano i sospetti? E i sospetti hanno bisogno di essere chiariti? Ieri, infatti, è stato il giorno delle smentite. Il premier Conte ha rigettato, restituito al mittente, ogni illazione su presunti partiti (Lista Conte) che dovrebbe costituire, e sul ricorso a maggioranze alternative rispetto a quella gialloverde. Invitando […]

Continua a leggere

Tav. E’ scattata l’ora x per i grillini. Si giocano tutto in queste ore

Tav o no Tav? Sì Tav. Il premier Conte, rispondendo al “question time” alla Camera è stato chiaro, confermando la posizione espressa due giorni fa sull’argomento: “Costerebbe più interromperla, dati i pregressi accordi internazionali e la volontà francese di continuarla”. Ma se Salvini ha segnato un altro punto a suo favore, le ripercussioni su Palazzo […]

Continua a leggere

Dopo Conte con Conte. Ecco il “modello Bruxelles” in salsa tricolore

Analizzando in controluce l’intervista al Corriere della Sera di Matteo Salvini si comprende finalmente lo scontro in atto e la partita all’ultimo sangue che, al momento, sta rendendo convergenti due strategie, o meglio, due piani segreti, uno nazionale, l’altro internazionale. Sull’“operazione-rubli” il vice premier è stato chiaro: “C’è un sistema organizzato. Sono colpevole soltanto di […]

Continua a leggere