Brexit, Johnson vince in Europa ma ora rischia peggio della May

E se alla fine a Boris Johnson toccasse lo stesso destino di Theresa May? Aver sudato sette camicie per portare a casa un ragionevole negoziato sulla Brexit con l’Unione europea, per vedersi poi bocciato dal parlamento britannico? Il rischio è tutt’altro che improbabile. Dopo settimane di ultimatum, minacce, bracci di ferro estenuanti, alla fine il premier […]

Continua a leggere

Brexit, parla G.Chiesa: “Ecco come finirà, ma il popolo è già tradito”

Non piace a Bruxelles la proposta di accordo avanzata da Boris Johnson per l’uscita della Gran Bretagna dalla Ue. Una sorta di “prendere o lasciare”, dal momento che il premier inglese ha fatto capire a chiare lettere che se sarà respinta Londra procederà ugualmente con l’uscita entro il 31 ottobre. La proposta del governo prevede l’abrogazione […]

Continua a leggere

Brexit. Le vere ragioni del cambiamento di Corbyn. Ecco cosa succede ora

C’è un doppio gioco nella sorprendente posizione assunta dal leader laburista Corbyn, passato improvvisamente da un euroscetticismo tosto a sostenere un nuovo referendum sulla Brexit. Dopo nove mesi di travaglio personale e ideologico, ha cambiato posizione, spiazzando tutti, amici e nemici. E le ragioni sono tante, ma certamente quelle più vere sono quelle che non […]

Continua a leggere

Juncker e Brexit, parla Giulio Sapelli: “Un filo unisce Milano e Londra”

Il presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, fa mea culpa su austerità e crisi greca ammettendo di aver esagerato e che sarebbe stato opportuno agire con una visione meno pragmatica e più solidale. Per molti si è trattato soltanto di “lacrime di coccodrillo” e a pensarla così è anche l’economista Giulio Sapelli, ordinario di Storia […]

Continua a leggere

Hard-Brexit. Ecco gli effetti politici ed economici anche per l’Italia. Parla l’esperto

L’ipotesi peggiore sta diventando realtà. Il “mostro” sta arrivando e cioè l’uscita di Londra dalla Ue senza nessun quadro legale a fare da garanzia. Le ripercussioni da oggi in poi, saranno tante, di ordine politico ed economico. Sul piano politico, il governo della May è destinato a cadere, esattamente come è successo a Cameron. Il […]

Continua a leggere