Brexit. Le vere ragioni del cambiamento di Corbyn. Ecco cosa succede ora

C’è un doppio gioco nella sorprendente posizione assunta dal leader laburista Corbyn, passato improvvisamente da un euroscetticismo tosto a sostenere un nuovo referendum sulla Brexit. Dopo nove mesi di travaglio personale e ideologico, ha cambiato posizione, spiazzando tutti, amici e nemici. E le ragioni sono tante, ma certamente quelle più vere sono quelle che non […]

Continua a leggere

Juncker e Brexit, parla Giulio Sapelli: “Un filo unisce Milano e Londra”

Il presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, fa mea culpa su austerità e crisi greca ammettendo di aver esagerato e che sarebbe stato opportuno agire con una visione meno pragmatica e più solidale. Per molti si è trattato soltanto di “lacrime di coccodrillo” e a pensarla così è anche l’economista Giulio Sapelli, ordinario di Storia […]

Continua a leggere

Hard-Brexit. Ecco gli effetti politici ed economici anche per l’Italia. Parla l’esperto

L’ipotesi peggiore sta diventando realtà. Il “mostro” sta arrivando e cioè l’uscita di Londra dalla Ue senza nessun quadro legale a fare da garanzia. Le ripercussioni da oggi in poi, saranno tante, di ordine politico ed economico. Sul piano politico, il governo della May è destinato a cadere, esattamente come è successo a Cameron. Il […]

Continua a leggere

Brexit, cosa c’è dietro l’accordo suicida della May. I nodi da sciogliere

Vediamo quanti nodi del suo accordo per lasciare Bruxelles, la premier conservatrice inglese Theresa May non ha risolto, anche se dice di averlo fatto. Leggiamoli insieme. Primo Capitolo “Irlanda del Nord”: la Ue intendeva evitare che tornasse un confine chiuso tra l’Irlanda comunitaria e l’Irlanda del Nord extracomunitaria, dopo la vittoria della Brexit lo scorso […]

Continua a leggere